Home / Recensione / Noctua Chromax Black series: NH-D15, NH-U12S e NH-L9i Chromax.black. Nuovi colori ma qualità sempre al top. Recensione

Noctua Chromax Black series: NH-D15, NH-U12S e NH-L9i Chromax.black. Nuovi colori ma qualità sempre al top. Recensione

Gallery

NH-D15 Chromax.black.

Estraiamo il bestione dalla confezione. Il total black gli dona come poche cose al mondo. Le dimensioni sono veramente impressionanti, sei grossi heatpipe ben distanziati si occupano di distribuire il calore sull’ampia superficie lamellare. Le due torri sono ben distanziate tra di loro, la scelta strutturale sicuramente premia l’ampiezza in modo tale che entrambe le ventole lavorino perfettamente. Come potete ben vedere nella parte bassa la superficie lamellare è solo nella parte interna, questo per permettervi di montare qualsiasi tipo di RAM. Infatti il montaggio delle ventole permette di fermarle a differenti altezze senza impattare in nessun modo sulle perfomance pure. Per i più esigenti vi è la possibilità di aggiungere una terza ventola, ma vi assicuriamo che due bastano.

Heatpipe e base sono i rame, tutti i componenti sono saldati e nichelati, questo oltre a dare una longevità assurda al prodotto permette di mantenere sempre al top le performance. Il produttore garantisce all’utente una compatibilità anche con i socket futuri. Il D15 è sicuramente il dissipatore eterno, o quasi.

Le due ventole sono delle NF-A15 HS-PWM chromax.black, ventole che arrivano fino a 1500 RPM con 150 M3/h con un massimo di 24.6 dBa. Potete ben comprendere che l’aria spostata è cosi tanta da permettere una dissipazione quasi istantanea del calore prodotto dalla CPU. Sicuramente uno dei vantaggi di soluzioni del genere è che il flusso creato tende a raffreddare anche i componenti limitrofi. Cosa che non può avvenire con un AIO.

Montata la seconda ventola le dimensioni si percepiscono anche senza avere punti di riferimento.

Qui qualche scatto con i pad colorati.

NH-U12S Chromax.black.

L’U12S è sicuramente la soluzione perfetta per qualsiasi evenienza, la torre dissipante ha delle dimensioni ridotte. Anche essa come il D15 completamente in nero, tale colorazione a differenza del classico colore Noctua offre sicuramente la capacità di adattarsi a qualsiasi PC o build. La compatibilità con le RAM è del 100% e volendo si può montare una seconda ventola per massimizzarne le prestazioni.

Sono cinque gli Heatpipe che si occupano di gestire il calore favorendo la distribuzione dello stesso lungo tutta la superficie lamellare. Questo spiega la capacità dissipante del prodotto. Anche qui la base e gli Heatpipe sono in rame, nichelature sulle saldature per massimizzare le performance.

NH-L9i Chromax.black.

Il piccoletto invece ha un design molto particolare, la ventola da 90 MM spinge l’aria verso il basso e verso le lamelle. Sono due gli heatpipe incaricati di distribuire il calore. Questo dissipatore è pensato per essere utilizzato in spazi veramente ristretti vantando performance superiori a quelli di molti dissipatori stock.

Indice