Home / Recensione / Noctua NH-P1: Dissipatore passivo. Recensione

Noctua NH-P1: Dissipatore passivo. Recensione

Gallery

Siamo abituati ad avere una superficie lamellare molto ravvicinata, ma se non abbiamo una ventola a dissipare il tutto avere superfici spesse e distanziate aiuta la dissipazione del calore. Sei enormi heatpipe trasportano il calore dalla superficie di contatto fino al centro della superficie lamellare. Inoltre una parte di esse è direttamente a contatto con gli heatpipe già dalla zona di contatto.
Questo massimizza lo scambio termico, favorendo la dissipazione del calore.

Siamo difronte ad un dissipatore passivo curato e studiato per offrire il massimo delle performance, quindi anche le forature delle lamelle non è cosa casuale, ma studiata per favorire il passaggio dell’aria.

Indice