Home / Recensione / NZXT N7 B550. La prima scheda madre NZXT per Ryzen. Recensione

NZXT N7 B550. La prima scheda madre NZXT per Ryzen. Recensione

Conclusione

nzxtSiamo giunti alla fine della nostra recensione, la NZXT N7 B550 è una scheda madre di buon livello che speriamo di vedere nel nostro mercato intorno ai 200 euro. Il prodotto è uno dei pochi ad offrire la possibilità di cambiare scocca e quindi una personalizzazione avanzata rispetto alle altre schede madri. Il produttore ha optato per un design privo di Led, questo sicuramente farà gola a quella parte di appassionati che predilige prodotti dall’aspetto serio.

La scheda madre vanta una buona e completa connettività, onestamente da questo punto di vista non so cosa altro si potesse aggiungere su un prodotto del genere. Allo stesso tempo abbiamo fatto notare la mancanza di dissipazione sugli M.2 che reputiamo una cosa necessaria, visto quanto questi tendino a scaldare. Ma a questo la soluzione è alquanto semplice.

Gradito lo sforzo di creare un ecosistema, una strada vincente che diversi brand hanno deciso di seguire. Offrire un senso all’acquisto di prodotti tutti dello stesso marchio è una strategia di marketing vincente, soprattutto quando giustificata da buoni prodotti.

Concludiamo, siamo convinti che NZXT possa far bene anche nel mondo delle schede madri. La N7 B550 è una chiara testimonianza che si possono offrire molte cose ai propri utenti senza dover strafare.

Indice