Home / Recensione / NZXT N7 Z490: La risposta di NZXT per le CPU serie 10. Recensione

NZXT N7 Z490: La risposta di NZXT per le CPU serie 10. Recensione

Gallery

Di seguito una Gallery del prodotto. Come avrete compreso dalla confezione potrete acquistarla sia bianca che nera, ovviamente come dicevo in prima pagina sarà possibile personalizzarla. Dobbiamo dire che probabilmente è la più bella scheda madre sotto i 250 euro. Siamo difronte ad un design sobrio e che punta a coprire tutto quello che risulta non interessante e non bello da vedere. Il produttore non ha inserito led RGB e come potete vedere le PCI non sono rinforzate.

Togliamo un pò di scocca e diamo anche una sbirciata al retro.

Una cosa che non ci è piaciuta e che oramai troviamo su tutte le schede madri, comprese le entry level è la mancanza di dissipatori per le periferiche M.2.
Ok alcune di queste periferiche li montano già e volendo se ne trovano tanti ad ottimi prezzi, ma appunto per questo non vedo perchè non integrarli nella scocca cosi da garantire che il design del prodotto non venga intaccato da dissipatori che non rispettino questa linea.

E uno sguardo alla connettività posteriore.

Per inserire la radio Wi-Fi 6 il produttore ha rinunciato a qualche USB.

Indice