Home / Recensione / NZXT N7 Z590. Recensione

NZXT N7 Z590. Recensione

Gallery

Il design della scheda madre è identico a quello visto sulle altre schede madri NZXT, questa grande cover copre tutto quello che non è bello ed interessante permettendoci di avere una superficie pulita e curata nei minimi dettagli.

La cover lascia a vista solo i connettori che sono tutti posizionati con perizia o nella zona bassa o nella zona alta. Fatta eccezione per USB 3.0, USB C, Sata e 24 pin che si trovano sulla destra incastonati perfettamente nel design della scheda madre.

Il connettore 16X per la scheda video principale è rinforzato per far fronte al peso crescente delle schede video. Gli altri connettori invece sono normali, troviamo un secondo connettore 16X e tre PCIe 1X, ottimi per schede di espansione e schede audio.

Sono due gli M.2, di cui uno PCIe 4.0. Si accede a questi sollevando le apposite cover. Anche queste sono sono dei dissipatori ma delle semplici cover, quindi se montate degli NVME vi consiglio di utilizzare sempre un dissipatore in metallo se non vi viene fornito in dotazione. Tali memorie tendono a scaldare.

Indice