Home / Recensione / NZXT N7 Z590. Recensione

NZXT N7 Z590. Recensione

Conclusione

nzxt

Siamo giunti alla fine della nostra recensione.

Possiamo sicuramente affermare che a questo giro il prodotto si muove decisamente meglio della precedente generazione. L’idea di stabilità e i voltaggi corretti ne sono sicuramente testimonianza.
La scheda madre già a stock opera in modo perfetto e non ha avuto problemi a prendere in XMP Kit da 4133 Mhz.

Questo significa che aver optato per un PCB migliorato, con reparto d’alimentazione migliore ha sicuramente portato dei vantaggi significativi che si ripercuotono in frequenze maggiori e più stabili sia con la serie 10 che 11 di intel.

La scheda madre non è sicuramente un prodotto che punta all’overclock, ma lo permette e riesce indicativamente a stare nella media delle performance che ci si aspetta. L’obiettivo di NZXT con al sua N7 Z590 è offrire un prodotto che abbia un ottima integrazione con CAM, permettendo di sfruttare a pieno l’ecosistema creato dal produttore.

Da questo punto di vista l’obiettivo è raggiunto sotto tutti i punti di vista. Il famoso ecosistema funziona e si migliora sempre di più. Magari a breve avremo anche memorie, periferiche d’archiviazione e GPU marcate NZXT.

Per adesso ci limitiamo ad immaginare. Assegniamo cinque stelle ad un prodotto ben fatto e che ha come prezzo 279.99 dollari, che visto il socket è ponderato a quanto offerto.

Indice