Home / Recensione / Panasonic SC-ALL 8

Panasonic SC-ALL 8

Recensione

1
Come già ci si aspettava dai grafici, e dal marketing Panasonic questi diffusori non fanno parte di una gamma Hi-Fi. I bassi sono evidenti, e per i medi viene in aiuto la sensibilità in questo spettro acustico, gli alti si sentono ma non si impongono all’attenzione. I dettagli presenti su diffusori hi-fi non sono presenti.
L’ascolto conferma che se avvicinate o appese al muro, possono occupare meno spazio, ma suonano peggio rispetto al porle su un tavolino.
Il suono tuttavia si conferma, come per le ALL-2, ma ad un livello apprezzabilmente maggiore, pulito e indistorto; segno che le tecnologie usate dentro il diffusore funzionano bene ed ad un livello sensibilmente migliore rispetto alle passate tecnologie wi-fi.
Confermato il non uso hi-fi, cosa rimane? Rimane sicuramente il fatto positivo dell’apprezzabile miglioramento delle tecnologie senza fili, che permettono in questo modo di avere un segnale di comunicazione con la sorgente e tra diffusori molto forte e stabile così da diffondere il suono per tutta la casa senza problema alcuno ed in modo essenzialmente facile, intuitivo e poco problematico.
Rimane una facilità d’utilizzo e di configurazione estrema con compatibilità estesa a tutti i dispositivi in rete (anche col PC ma sempre tramite l’APP dedicata).
Le migliorie rispetto all’ALL-2 sono tutte a vantaggio dell’ALL-8 il suono è più chiaro, meno distorto, più ricco e naturale, in tutto ciò le dimensioni vengono in aiuto”.

VIDEORECENSIONE

 

Indice

Check Also

Sennheiser GSP350: una cuffia all in one.

RecensioneCRITICA A WORDPRESS Prima di lanciarci nella recensione credo sia giusto scusarmi con tutti i …