Home / Recensione / RaidMax Viper GX II Mid Tower Recensione

RaidMax Viper GX II Mid Tower Recensione

Bundle e Confezione

La scatola in cartone riciclabile con colorazione prevalentemente marrone e nera, è curata nel design e va a richiamare, affiancata al disegno del prodotto stesso, la vipera che gli da il nome.

IMG_0682

Sul retro, sempre con la vipera che avvolge il case, troviamo illustrazioni che mostrano le principali features con tanto di scritte e frecce indicative.

IMG_0683

Sui lati minori è presente il logo dell’azienda ed una scheda tecnica abbastanza scarna.

IMG_0684

IMG_0685

L’imballaggio interno è eccellente.
Oltre al rigido cartone, il case è adagiato in due gusci di polistirolo ed a sua volta in una sacca in tela con il logo dell’azienda. Molto bene.

IMG_0686 IMG_0687

Il bundle comprende:

  • 7 coppie di barre per il fissaggio tool-less degli storage nei cestelli
  • 6 fascette piccole, 3 medie e 3 lunghe con velcro a strappo nere/blu
  • la viteria necessaria con un Speakers per il bip del bios
  • il classico Users Manual.

IMG_0723 IMG_0724

Il cabinet a sua volta presenta delle pellicole protettive per la plastica lucida facilmente soggetta a graffi (vi consigliamo di lasciarla nell’assemblaggio e poi rimuoverla successivamente).

IMG_0688

Indice