Home / Recensione / Raijintek Leto. Recensione

Raijintek Leto. Recensione

Gallery

Il dissipatore vanta una bella colorazione nera con fitta rete lamellare. Questo può montare una seconda ventola da 12 cm.I tre heatpipe viaggiano sulle due estremità, garantendo un ottimo scambio termico.La colorazione nera garantisce una ampia compatibilità con lo stile di molte configurazioni.Gli heatpipe in rame sono a diretto contatto con la CPU.
Il montaggio dalla ventola è molto semplice, questo avviene mediante quattro pad anti vibrazioni.Questo sistema garantisce l’assenza da ogni tipo di vibrazione.Il modello che oggi recensiremo vanta una ventola con led bianco.Questa ha un regime di rotazione da 800-1800 RPM PWM, con un flusso d’aria da 67 CFM con rumorosità massima di 29 dBa.
Una volta montata la ventola il dissipatore si presenta cosi.

Indice