Home / Recensione / Riotoro NADIX RGB gaming mouse: la nostra recensione.

Riotoro NADIX RGB gaming mouse: la nostra recensione.

Test

Le prove sul campo.

Un  buon mouse deve renderci sicuri di ogni movimento che andiamo a compiere e devo dire che al nostoro Riotoro Nadix RGB riesce molto bene. La posizione della mano è comoda cosi come la zona dedicata al pollice, io preferisco mouse che permettono di poggiarlo. Il click degli switch Omron è caratteristico e ha un bel feedback tattile e sonoro, fare dei click involontari è impossibile. La rotellina ruota molto bene e si clicca con molta facilità e i due tasti per la gestione dei DPI sono facili da individuare con il tatto, non è necessario guardare il mouse per modificare la risoluzione. Un pò meno meglio i due tasti laterali, dovrete prenderci la mano per capire quale dei due state premendo, ma è un problema di diversi mouse. Il prodotto scivola molto bene sul mio mouse pad e come risoluzione per giocare ho deciso di impostare 1200 DPI, lasciandomi sul primo livello 500 per il passaggio a fucili da cecchino.

Mi sono abituato praticamente subito ad utilizzare il Nadix sia in windows che in game, questa non è una cosa scontata. Il sensore ottico non ha perso un colpo durante la prova sul campo di battaglia. Per me è particolarmente importante che il mouse eviti pressioni indesiderate. Quando gioco prediligo una presa di tipo palm che sono riuscito a mantenere comodamente per diverso tempo.

Sistema d’illuminazione RGB.
Sono molteplici gli effetti che potrete andare  ad impostare, il produttore ne ha previsti diversi e vi permette anche di gestire la velocità. Come potete vedere il mouse è illuminato su tutti i lati ma l’illuminazione non è luminosa tanto da dar fastidio. Sicuramente da il suo contributo visivo.

Indice

Check Also

NAOS QG Mionix

TestCiao a Tutti oggi andremo a vedere il Top gamma di Mionix il Naos QG …