Home / Recensione / Sapphire AMD R9 270X Toxic OC Recensione

Sapphire AMD R9 270X Toxic OC Recensione

Conclusioni

11226-17_R9_290X_TRI-X_OC_8GBGDDR5_DP_HDMI_2DVI_PCIE_LBC

Arrivati alla fine di questa divertente recensione, non potevamo che dare ben 5 stelle a questa scheda marchiata Sapphire, nella categoria medio alta è stata davvero un gioiello e non sono riuscito ad individuare un difetto. Con i giusti setting è una buona scheda con cui giocare a 1080p, ma il suo meglio lo da di certo in Overclock, le Features Toxic rendono questa scheda facilmente Overcloccabile fino al massimo del voltaggio consentito restando sempre fresca!

Il dissipatore anche ad aria gestisce molto bene il calore, forse uno dei migliori che abbia mai provato dato anche l’ottimo lavoro fatto su VRM e VRam. Il tutto sempre accompagnato da una silenziosità unica e un bellissimo design nella colorazione giallo/nero con tanto di Backplate incluso.
Il prezzo a cui la si trova in questo momento oscilla dai 160 ai 190 euro più che giustificati vista la qualità del prodotto!

Assegno anche l’Award Best Overclock, vi basterà tornare nella pagina dedicata all’Overclock per comprendere la mia scelta.
Di nuovo complimenti a Sapphire per l’ottimo lavoro, che ringraziamo per il sample inviatoci.

VOTO

AWARD

Check Also

PhysX, scheda video dedicata? Ne vale pena?

ConclusioniUna delle curiosità che attrae alcuni gamers ciclicamente è la questione relativa a PhysX e …