Home / Recensione / Sennheiser G4ME ZERO: il top per il videogiocatore secondo Sennheiser.

Sennheiser G4ME ZERO: il top per il videogiocatore secondo Sennheiser.

GAMING


I giochi usati sono gli stessi della GSP350, questa volta ho ripreso un poco la mano con la sezione gaming.
Devo dire che la scheda usata non era la mia solita scheda gaming, ma quella di cui vi parlerò nella prossima recensione.
La limitazione tipica della spazialità delle cuffie chiuse era comunque presente. Tuttavia non vi anticipo nulla perché quello è un prodotto che si merita tutte le attenzioni… anticipo solo che il posizionamento era preciso indice che le cuffie lavoravano comunque bene.

Race Injection: simulatore di guida dove il sound delle vetture è realistico è un buon campo di prova per l’audio. Le G4ME ZERO si sono comportate ottimamente, da vera cuffia top gaming, differenze di motori percepiti come abbastanza realistici e dettagli presenti.

Skyrim: RPG dove musiche e surround sono comunque importanti per godersi il gioco appieno. È stato divertente usare le G4ME ZERO anche qui.

ArmA II Operation Arrowed: qui il surround salva la pelle al nostro soldato. È in giochi come questo che una top da gaming fa valere il suo peso… mai morto.

Empire Total War: ottima immersione nel gioco con un buon audio.

Genericamente parlando l’audio era sempre abbastanza naturale.
L’esperienza è stata immersiva, divertente ed anche dotata di qualche miglioria rispetto a cuffie gaming di fascia inferiore… le G4ME ZERO fanno pesare il fatto di essere le top di gamma per il gaming.

Indice

Check Also

Sennheiser GSP350: una cuffia all in one.

GAMINGCRITICA A WORDPRESS Prima di lanciarci nella recensione credo sia giusto scusarmi con tutti i …