Home / Recensione / Sharkoon B1, Mobile DAC e Mobile DAC PD. Recensione

Sharkoon B1, Mobile DAC e Mobile DAC PD. Recensione

Il Prodotto sotto analisi

Qualche scatto più da vicino dei due DAC. Entrambi sono muniti di un tasto che permette di selezionare le varie modalità di funzionamento. In questa maniera potrete decidere con un solo click qual’è l’equalizzazione che preferite per ogni brano. 

La versione PD vanta una seconda porta USB-C. Non rimanete mai senza batteria! E soprattutto non dovrete mai fermare la vostra musica!

Passiamo a dare uno sguardo al nostro headset. Le Sharkoon B1 sono delle cuffie eleganti e comode da indossare. I padiglioni sono ampi cosi da poter permettere all’intero orecchio di poter alloggiare comodamente all’interno di essi. In questa maniera anche dopo ore di ascolto non risultano essere scomode. Il microfono è modulare, in questa maniera se non vi serve oppure se dovete viaggiare potrete rimuoverlo in un attimo. Il produttore ha inserito un comodo sdoppiatore, questo vi permetterà di dividere il flusso audio da quello del microfono. La soluzione migliore per collegare questo prodotto alla scheda audio del vostro PC. Su questo sdoppiatore sono presenti dei comodi comandi per volume e per disattivare il microfono.

 

Indice

Check Also

Sennheiser GSP350: una cuffia all in one.

Il Prodotto sotto analisiCRITICA A WORDPRESS Prima di lanciarci nella recensione credo sia giusto scusarmi …