Home / Recensione / Technics SB-C700

Technics SB-C700

Conclusioni

technics cassa

Non rimane altro che tirare le fila grazie ad un ragionamento sul prezzo: 1299 euro, ovvero un prezzo dedicato più agli appassionati, che ai novelli audiofili, ma ritengo che questo non sia un male dato che diffusori così sono difficili da comprendere per le new entry che spesso si attendono più spettacoli pirotecnici che alta fedeltà di riproduzione. Particolarmente indicati a chi necessita di un diffusore piccolo ed una fedeltà di riproduzione elevata, non disdegnano tuttavia films o situazioni videoludiche. Grazie alla bassissima distorsione si fanno apprezzare per la pulizia di riproduzione in tutta la banda audio. Tra i migliori sul mercato i difetti che emergono si fanno notare più da chi è abituato a diffusori a torre di grandi dimensioni (quelle mie quindi non un normale tower da 90-100cm sottile e snello da 25kg neanche), anzi chi è abituato a tower normali potrà stupirsi davanti alla profondità delle SB-C700 che è paragonabile a floorstandig entry level (ovvero di prezzo 600-1000€); confronto ad altre bookschelf invece sono capaci di impensierire diffusori pari taglia ben più costosi, detto questo non ho nulla da aggiungere.

Indice

Check Also

Sennheiser GSP350: una cuffia all in one.

ConclusioniCRITICA A WORDPRESS Prima di lanciarci nella recensione credo sia giusto scusarmi con tutti i …