Home / Recensione / Thermaltake Core V51 Mid Tower Case Recensione

Thermaltake Core V51 Mid Tower Case Recensione

Conclusioni

¦C¦L

Il V51 è un prodotto semplice e senza sfarzi ed ornamenti pacchiani. Il design lineare è apprezzabile nel complesso. Buoni i materiali utilizzati e la grossa finestra laterale in plexiglass, ma ci teniamo a dire che l’assemblaggio necessità di maggiore attenzione quando si ha tanta vista all’interno.
Il cabinet è ben rifinito e verniciato di un nero opaco anti-graffio gradevole al tatto ed alla vista. I materiali utilizzati sono SPCC ed ABS.

L’interno è sicuramente il punto forte; con i suoi 60cm e le gabbie per hard disk smontabili e posizionabili più avanti, offre grandi spazi per diversi radiatori. Questa soluzione mid-tower è tra le migliori per impianti a liquido custom (anche con sistemi multi GPU). L’aerazione interna è ottima, anche perchè il case è quasi del tutto bucato e traspirante, ciò ha anche forzato l’estetica.

Tanto spazio a disposizione per il montaggio del sistema: predisposizione per schede madri fino a E-ATX, dissipatore per la CPU (fino a 185mm), per l’alimentatore (fino a 220mm) e per le schede video (fino a 310mm). Capiente anche sul retro per un cable management eccellente, con ottimi passacavi in gomma ben posizionati (anche per eventuali soluzioni micro ATX). Ricordiamo che è possibile montare molte ventole da 120mm o 140mm sul top e sul frontale.Le ventole fanno egregiamente il loro lavoro, inoltre sono dotate di cavi sleevati molto lunghi. La dotazione ne comprende 3 da 120mm, ma anche diversi filtri antipolvere (quello in basso verso il frontale per pulirlo necessita lo smontamento del frontale, non proprio l’ideale).

Il prezzo è ottimo per quello che offre, poco più di 100€. Non mancano alcuni piccoli difetti, ma nel complesso è ottimo.

VOTO
VOTO  4,5

AWARD
bestliquid compatibilità

Indice