Home / Recensione / Thermaltake Divider S300 TG Mid-Tower. Recensione

Thermaltake Divider S300 TG Mid-Tower. Recensione

Introduzione

thermaltake

Thermaltake ci ha sempre deliziati con case PC studiati per contenere qualsiasi tipo di hardware e soprattutto sempre pronti ad un bel custom loop. La storia si ripete con un prodotto che vuole avere qualcosa di particolare e diverso rispetto agli altri della serie 300, o meglio, rispetto ad un pò tutti i case. Oggi recensiremo per voi il Thermaltake Divider S300 TG Mid-Tower.

A fare la differenza è il pannello della paratia finestrata, che è tagliato a 45 gradi, metà pannello in vetro temperato e metà lamiera. Una scelta che definirei simpatica e che sicuramente trasforma la visione interna del prodotto, offrendo un vedo e non vedo che devo dire potrebbe piacere a molti. Il nostro case ha un ottimo supporto radiatori, nonostante sia un Mid tower, offrendo la possibilità di montare un 240 MM anche sulla piastra della scheda madre.

Altra cosa che si nota da subito è che il pannello frontale in vetro limita l’entrata dell’aria alle sole griglie laterali, il case però vanta un buon numero di ventole in espulsione che permettono di creare una buona pressione interna e allo stesso tempo di avere un riciclo dell’aria capace di affrontare anche build di fascia alta. O almeno ha la predisposizione per altre quattro ventole.

Ma prima di proseguire oltre vi lascio il nostro video, parleremo un pò del prodotto e del suo assemblaggio. Nella pagina successiva invece troverete tutte le maggiori caratteristiche del case.

Indice