Home / Recensione / Thermaltake The tower 100 Turquoise. Recensione

Thermaltake The tower 100 Turquoise. Recensione

Introduzione

thermaltakeChi ci segue sa che amiamo le soluzioni ITX di tutte le categorie e quindi siamo stati decisamente felici nell’accettare di testare il Thermaltake The tower 100 Turquoise, un case dalla colorazione particolare ma dalle tantissime possibilità. Ogni tanto vedere qualche colore diverso per quanto riguarda i case può solo far piacere e offrire all’utente la possibilità di creare un qualcosa di diverso.

Nel mondo degli ITX troviamo soluzioni agli antipodi, case piccolissimi e case dalle dimensioni quasi normali ma che offrono soluzioni intelligenti ed ingombranti il giusto. Una delle prime cose che mi urge dire è che il 95% degli utenti PC non ha bisogno di altro che di un ITX. Perchè si finisce ad usare solo una PCI-e 16X e a limite due porte M.2 ! Tutte cose che le schede madri ITX moderne offrono.

Avere un case compatto permette di avere spazio sulla scrivania per metterlo in mostra e sicuramente permette di tenerlo in ordine più facilmente.

Ora parliamo al protagonista, il Thermaltake The tower 100 Turquoise è un case che vi stupirà per progettazione ed attenzioni varie. Lo troverete sul mercato a circa 100 euro, prezzo che alla fine della recensione vi sembrerà ponderato a quello offerto.

Prima di cominciare vi annuncio che potrete montare praticamente qualsiasi GPU in commercio, farlo su un ITX non è cosa scontata.

Indice