Home / Recensione / Thermaltake TOUGHLIQUID 280 ARGB Sync All-In-One Liquid Cooler. Recensione

Thermaltake TOUGHLIQUID 280 ARGB Sync All-In-One Liquid Cooler. Recensione

Configurazione e Test

L’hardware utilizzato nei nostri test.

Grazie ad AMD da questa recensione in poi sfrutteremo il Top di marca sul socket AM4, quindi il 1800x. I test verranno condotti a default e in OC a 4ghz.

 

Rumorosità e temperature

I test sono stati svolti con temperatura ambiente di 20 gradi.

Test con il Ryzen 1800x.
Ryzen 1800x a stock.

[visualizzatore id=”52493″]

Ryzen 1800x a 4Ghz.

[ID visualizzatore=”52494″]

Test precedenti di dissipatori con il Ryzen 1600.
Ryzen 1600 a stock.

Ryzen 1600 a 3,8 GHz.

[ID visualizzatore=”47665″]

Sistema di montaggio.

Le staffe poste sulla pompa si possono rimuovere con molta semplicità, passando da Intel a AMD in un attimo. Anche la staffa inferiore permette una gestione completa di tutti i socket senza prblemi.

L’assemblaggio è alla portata di tutti.

Il sistema di illuminazione.

Guarda il video nella prima e nell’ultima pagina.

Indice