Home / Recensione / Thermaltake Tower 200. L’ITX che non sapeva di esserlo. Recensione

Thermaltake Tower 200. L’ITX che non sapeva di esserlo. Recensione

Introduzione

Le esigenze personali, quando si parla di PC, sono spesso diverse da persona a persona. Questo vuol dire che non tutti hanno bisogno di grossi case e di innumerevoli porte. Quasi tutti sono fissati con il fattore di forma ATX. Ma chi usa tutte le PCI di una scheda madre moderna? Oppure chi si collega alle innumerevoli porte?
Lo diciamo da un bel pò, il 95% degli utenti PC si trovrebbe benissimo tranquillamente su una scheda madre ITX.

Il Thermaltake Tower 200 è un case con fattore ti forma ITX che però pemette di montare senza problemi qualsiasi scheda grafica in commercio. Permette di montare PSU ATX e anche un AIO da 280 MM!

Insomma un ITX che però vanta un ottimo airflow e sopratutto tantissimo spazio per tutti gli altri componenti.

Inoltre, come ogni case che si rispetti, Thermaltake ha inserito filtri anti polvere in ogni dove.

Per ogni griglia, per ogni foro, c’è un filtro anti polvere a difendere il vostro hardware.

Di seguito trovere un nostro video, dove aggiungiamo qualcosa a questa recensione. Qui trovate anche il nostro articolo sul Tower 100.

Indice

In Live su Twitch! Offline su Twitch.