Home / Recensione / Sharkoon Skiller SGK4: Tastiera con illuminazione RGB. Recensione

Sharkoon Skiller SGK4: Tastiera con illuminazione RGB. Recensione

Conclusione

Insieme agli Headset ER3 che abbiamo recensito qualche giorno fa, Sharkoon ci ha fornito un altro interessante prodotto. La tastiera Skiller SGK4 è una proposta a membrana con funzione N-Key che permette di premere senza problemi tutti i tasti che volete. Il prodotto è offerto ad un prezzo decisamente molto interessante, si parla infatti di circa 29.90 euro, sul mercato sono presenti prodotti con switch cloni meccanici a più o meno gli stessi soldi. ma c’è da dire che questo prodotto offre una bella presenza, una buona illuminazione RGB e un software. Di solito non siamo abituati a vedere buoni software su tastiere cosi economiche, ma questa sicuramente è una features di cui tener conto, essa come potrete vedere a breve permette di gestire l’illuminazione e programmare le macro.

Proseguiamo un passo per volta. Cominciamo dalle caratteristiche tecniche.


La confezione è studiata per mettere in risalto la tastiera, troviamo tutte le maggiori caratteristiche che accompagnano il prodotto. Una pellicola trasparente protegge la periferica da graffi. Il cavo in dotazione è lungo ben 180 cm il che permette un ottima gestione dello stesso. Il layout è italiano.

L’estetica del prodotto è curata alla perfezione dal produttore, questo risulta essere uno dei punti forti della tastiera. Sia da spenta che da accesa, come vedremo a breve, questa risulta essere d’effetto sulla scrivania. Integra un poggia polsi sagomato, comodo nella parte centrale, ma meno comodo lateralmente. Vi è la possibilità di disattivare il tasto windows cosi da evitare interruzioni di qualsiasi genere durante le sessioni più intense di gioco. La memoria integrata permette inoltre di salvare quattro differenti profili, con macro, gestione dei colori e funzioni assegnate ai singoli tasti. Possibile inoltre creare un infinità di profili direttamente sul PC tramite software.

Il prodotto pesa circa 1 kg e grazie ai piedini gommati posizionati sul fondo risulta essere molto stabile una volta adagiata sulla  scrivania.

Il Software.

Trovare su un prodotto da 29 euro un software non è cosa scontata, soprattutto se consideriamo come questo sia ben strutturato. Troviamo quattro sub menù, il primo ci permette di gestire i vari profili. Altri due sono dedicati alle impostazioni per la gestione delle macro e dell’illuminazione RGB. Quest’ultima potrete gestirla al meglio come volete. L’ultimo sub menù invece ci permette di gestire le prestazioni del prodotto e di disattivare il tasto windows. Abbiamo apprezzato la funzione di risparmio energetico, essa spegne i led dopo un tot di minuti.

Illuminazione RGB.

L’illuminazione RGB è gestita su 6 zone differenti, questo garantisce un bellissimo effetto. L’utente potrà scegliere quello che più gli piace mediante tasto oppure utilizzando il comodo software.

Siamo giunti alle conclusioni. Una delle cose più difficili quando si provano le tastiere è riuscire a passare dalla tastiera che di solito si utilizza ad una nuova. Quelle a membrana come la Sharkoon Skiller SGK4 hanno il pregio di essere silenziose ed economiche, fornendo comunque un buon feedback. Ci abbiamo messo poco ad abituarci, e l’unico difetto che abbiamo trovato è quello del poggia polsi, quando infatti si scrive questo fornisce un ottimo appoggio alla mano destra, ma data la sua forma a rientrare la mano sinistra poggia per metà. Ci teniamo a dire che questa è una considerazione personale, dato che ognuno posiziona le mani a proprio modo.

Per quanto riguardo l’illuminazione RGB e il software, considerando il prezzo di circa 29.90 euro non possiamo che elogiare il lavoro del produttore. Anche i materiali sono proporzionati dalla spesa richiesta per acquistare il prodotto. Inoltre difficilmente troverete prodotti che offrano anche un software per gestire le macro cosi bene su una tastiera economica. Durante le nostre prove, una volta abituati alla distanza tra un tasto e l’altro le sessioni di scrittura sono risultate silenziose e confortevoli. In game le macro funzionano alla perfezione e potrete creare profili personalizzati per ogni gioco, cosi da ottenere il massimo in ogni situazione!

Il prodotto nel complesso vale la spesa.

Indice

Check Also

NAOS QG Mionix

ConclusioneCiao a Tutti oggi andremo a vedere il Top gamma di Mionix il Naos QG …