Home / Recensione / Sharkoon TG6 RGB: Case Mid-Tower con quattro ventole RGB. Recensione

Sharkoon TG6 RGB: Case Mid-Tower con quattro ventole RGB. Recensione

Conclusioni

Siamo giunti alla fine della nostra recensione, lo Sharkoon TG6 RGB è un case di tutto rispetto capace ad 85 euro di offrire un doppio vetro temperato, controller RGB, quattro ventole RGB da 5V e un buon airflow stock. Le tre ventole sul frontale garantiscono un buon flusso d’aria in entrata che sicuramente si rivela fondamentale qualora monterete hardware di fascia alta, con un unica ventola da 120 mm posta sul retro in espulsione.

Il sistema di dissipazione risulta quindi efficace ma nello stesso tempo da un design molto caratteristico al case grazie alla forma particolare delle strisce led che troviamo sulle ventole. Avere il vetro frontale, benchè può significare un flusso d’aria ridotto, allo stesso tempo ci offre la possibilità di goderci a pieno l’illuminazione.

Tiriamo le somme, il case costa 85 euro e sicuramente si piazza in una zona di prezzo super affollata, le proposte sono veramente molte su quella fascia di prezzo e molte sono anche valide. Questo però non toglie che il TG6 sicuramente ha tutte le caratteristiche per potersi fare strada nella sua categoria. Gli spazi interni sono giusti, sia nella parte superiore, faccio sempre l’esempio del cavo dell’alimentazione della CPU che deve essere collegabile senza azioni da contorsionisti, e la zona frontale che si può dedicare ampiamente ad un AIO.

Non abbiamo trovato nessun difetto a questo prodotto e quindi assegniamo il massimo dei voti e un award.

Indice