Home / Recensione / Patriot Viper Gaming e Viper Steel Gaming: 3600 Mhz e pronte a qualsiasi PC. Recensione

Patriot Viper Gaming e Viper Steel Gaming: 3600 Mhz e pronte a qualsiasi PC. Recensione

Introduzione

Si aggiunge alla famiglia dei partner di HWR anche Patriot, marchio famoso per la produzione di ottime memorie e che ultimamente ha puntato forte sul marchio Viper Gaming, creando una serie di periferiche, tra cui anche delle memorie, dall’aspetto accattivante. Proveremo quindi per voi due kit che montano i medesimi chip le Extreme Performance Viper Steel PVS416G360C8K. e le Patriot Viper 4 Blackout Series PVB416G360C8K. Vi ho inserito i codici per trovare i kit specifici. Siamo difronte a due kit che in XMP raggiungono la frequenza di 3600 Mhz con timing 18-22-22-42 a 1.35 V. Questa tipologia di RAM sono capaci di lavorare in modo ottimale e senza particolari tweak sia sui nuovi Ryzen che sugli ultimi Intel. Il prodotto quindi vanta quella velocità necessaria per sfruttare al massimo il vostro sistema da gaming. Ritengo infatti che le RAM a 3600 Mhz siano la perfezione sui sistemi da Gaming soprattutto se non si vuole perdere tempo con particolari tweak.

Le Extreme Performance Viper Steel PVS416G360C8K vantano una colorazione canna da fucile diamantata che è uno spettacolo, soprattutto se tenute in mano. Si possono assemblare sistemi senza la necessità di RAM RGB ottenendo un effetto visivo molto più che bello da vedere. Mentre le Patriot Viper 4 Blackout Series PVB416G360C8K sono meno alte ma vantano grandi valori dissipativi. In realtà entrambi i modelli non hanno nessun tipo di problema legato alle temperature, i dissipatori sono entrambi ponderati.

Di seguito troverete il nostro video Unboxing.

Puoi comprarle da QUI.

Indice