Home / Recensione / Raijintek Scylla Pro CA240. L’impianto custom performante per tutti! Recensione

Raijintek Scylla Pro CA240. L’impianto custom performante per tutti! Recensione

Introduzione

Raijintek da qualche tempo ha cominciato a lanciare sul mercato dei kit completi per custom loop.
I custom loop sono degli impianti a liquido di raffreddamento che di solito coinvolgono CPU e scheda video, il vantaggio di crearne uno è riuscire a tenere CPU e GPU a temperature molto più fredde rispetto ai convenzionali mezzi di dissipazioni.

Inoltre solo mediante essi è possibile creare un PC completamente personalizzato. Ottenendo un risultato unico, grazie ai tubi che possono assumere forme sempre diverse e ovviamente grazie ad una bella illuminazione RGB.

Il Kit che andremo a recensire oggi si trova sul mercato a 350 euro, prezzo molto vicino ad alcuni AIO da 360 MM forniti di LCD. Ma con il vantaggio di una customizzazione profonda e soprattutto di performance capaci di fare la differenza.

Raijintek alla domanda: ” cosa mi serve per fare un custom loop “?

Risponde in modo semplice con il kit Scylla che troviamo in molteplici varianti, con e senza waterblock RGB e con meno raccordi.

Noi recensiremo precisamente la versione Pro che rispetto alle altre ha il waterblock RGB e 6 raccordi a curva da 90 gradi.

Vi consigliamo di acquistare anche il KIT per piegare i tubi, questo vi aiuterà molto con le curve che dovrete obbligatoriamente fare per ottenere un risultato ancora più pulito.

Noi nel corso della nostra recensione abbiamo usato solo quello fornito nel kit e un seghetto per tagliare i tubi.

Indice