Home / Recensione / Arctic Liquid Freezer II 240 A-RGB. Recensione

Arctic Liquid Freezer II 240 A-RGB. Recensione

Introduzione

arctic

Dopo aver recensito il modello da 360 MM passiamo alla versione da 240 MM.

Arctic dal momento del lancio della serie Liquid Freezer II di versioni da 240 MM ne ha vendute veramente tante, quindi con il lancio delle versioni RGB si è sicuramente aperta una nuova opportunità. Gli AIO oramai sono pezzi ornamentali sempre più belli e complessi, benchè la serie LFII sia stata lanciata con l’idea di offrire il massimo delle performance l’occhio vuole sempre la sua parte.

Per questo il produttore ha introdotto la versione A-RGB che vanta illuminazione led 5V compatibile con tutte le schede madri in commercio e dotate del controller led 5V. Il produttore ha cambiato solamente le ventole rispetto alla versione normale, la pompa resta invariata insieme alla ventolina che si occupa di tenere fresca la zona VRM.

Sono ben sei gli anni di garanzia del prodotto, il che dovrebbe farci pensare su quanto il produttore sia convinto della bontà dei propri prodotti.

Il sistema di montaggio rimane per il resto uguale cosi come le ottime performance della pompa, per tale motivo la differenza che andremo a vedere, oltre che apportata dal caldo estivo sarà imputabile alle ventole. Come abbiamo visto sul modello da 360 MM abbiamo preso qualche grado ma abbiamo un prodotto più vicino agli attuali gusti.

Performance o design?
Deciderete alla fine della nostra recensione.

Indice