Home / Recensione / DeepCool CL500 Mid-Tower Airflow. Recensione

DeepCool CL500 Mid-Tower Airflow. Recensione

Introduzione

Oggi a finire sotto la nostra batteria di test è il DeepCool CL500, un Mid-Tower fornito di un design particolare e tutte una serie di attenzioni da parte del produttore che non potrete che apprezzare. Cominciamo dalle cose che subito vi verranno agli occhi, il frontale e il top sono totalmente aperti, questo sicuramente a scapito della silenziosità ma sicuramente un grande punto di vantaggio lato performance. Il case ci giunge con un unica ventola in espulsione, quindi a completare il flusso d’aria sarete voi. La paratia finestrata monta un bel vetro temperato con struttura in metallo sui bordi a rinforzo.

Il nostro CL500 si trova sul mercato al prezzo consigliato di 79.99 euro. Questa è una delle fasce più affollate sul mercato e sicuramente una delle più spietate. Il case però si presenta con una serie di chicche come il reggi GPU ad altezza variabile, la connettività USB C e un grande interno. Dico grande perchè nonostante non ufficialmente supportato sono riuscito a montare una E-ATX! Questo sicuramente, con le dovute rinunce può essere un ulteriore punto di forza per il prodotto. Viste le dimensioni delle nuove Nvidia parliamo anche di questo, il produttore dichiara 33 cm come grandezza massima, ma questa misura, come vedrete dalla foto, è stata presa tenendo conto di installare un AIO sul frontale. Se invece installerete solo delle ventole e monterete un AIO sul top avrete molto più spazio a disposizione.
Ma procediamo per gradi. Scopriamo il prodotto.

Potete acquistarlo QUI.

Indice