Home / Recensione / NZXT N7 B550. La prima scheda madre NZXT per Ryzen. Recensione

NZXT N7 B550. La prima scheda madre NZXT per Ryzen. Recensione

Introduzione

nzxtPartecipiamo anche questa volta al lancio di una nuova scheda madre NZXT e questa volta il famoso produttore ha deciso di entrare nel mondo AMD. Lo fa con il chipset più venduto al momento, il B550! Questa soluzione permette all’utente di avere uno slot M.2 e uno PCIe 16X con velocità 4.0, mentre tutto il resto rimane con tecnologia 3.0.

Nzxt quindi entra nel mondo delle schede madri AMD con un prodotto che come potete vedere dalla prima foto punta forte sul design pulito. La N7 B550 è come la versione Intel su base Asrock, ma sono molti gli aggiustamenti estetici e non solo richiesti da NZXT al suo OEM.

Il prodotto arriverà sul mercato a 229 dollari, quindi siamo difronte ad una B550 di fascia medio alta, sicuramente almeno per quanto riguarda il prezzo. In realtà vi anticipo che a questo giro il lavoro è stato meticoloso a 360 gradi, offrendo al cliente un prodotto bello da vedere ma comunque prestante.

Qui trovate il nostro video che vi mostra anche l’ecosistema creato dal produttore attraverso il software CAM.

Indice