Home / Recensione / Sharkoon Rev100: il mondo a 90 gradi. Recensione

Sharkoon Rev100: il mondo a 90 gradi. Recensione

Introduzione

sharkoon

Dopo aver recensito il Rev 200 e poco dopo il Rev 220, mettiamo le mani sull’ultimo arrivato con dimensioni più compatte. Lo Sharkoon Rev100 è un case dalle dimensioni compatte ma che rispetta i principi di questa serie. Quindi troviamo tutto l’hardware, o almeno quello che verrà montato sulla scheda madre, ruotato di 90 gradi. Il case che però recensiremo si trova sul mercato a circa 75 euro! Questo prezzo concorrenziale punta a rendere virale questa nuova concezione di progettazione dei case.Il nostro case è fornito di due zone RGB. La prima è sul pannello frontale che come andremo a vedere è molto particolare. La seconda è rappresentata dalla ventola RGB post in espulsione. In questo case inoltre il produttore ha dovuto rinunciare al pannello di chiusura del copri PSU. Questo perchè, come vedremo a breve, lo spazio per le GPU custom non sarebbe bastato. Invece cosi progettando è stato possibile inserire anche una scheda video molto lunghe.

Il Rev 100 è un case che può ospitare schede madri fino al formato ATX e schede video lunghe fino a 31.5 CM. E credetemi non è una cosa scontata in case cosi compatti. Ma andiamo per gradi.

Indice