Home / Recensione / Antec DP502 Flux Dark Phantom. Recensione

Antec DP502 Flux Dark Phantom. Recensione

Conclusioni

antecSiamo giunti alla fine della nostra recensione, l’Antec DP502 Flux Dark Phantom si trova sul mercato tra 90 e 100 euro. Il nostro case è dotato di controller FAN e RGB da 5V interfacciabile con la scheda madre. Sono ben cinque le ventole da 120MM in dotazione, tre RGB e due normali. Da questo punto di vista siamo difronte ad un prodotto con un ottimo air flow. Il frontale aperto garantisce un enorme flusso d’aria in entrata che sicuramente porta giovamento alle temperature generali.

La qualità generale del prodotto è buona, le lamiere hanno lo giusto spessore e il vetro temperato è curato. Considerato il rapporto prezzo qualità e il bundle sicuramente questo prodotto targato Antec è da tenere in considerazione se state assemblando una build di fascia medio alta. Il DP502 è un case che vi permetterà di montare un pò qualsiasi hardware, senza spendere cifre folli.

Tiriamo le somme, l’Antec DP502 Flux è un case con illuminazione RGB ben studiata, controller dedicato e vetro temperato. Sulla fascia di prezzo sotto ai 100 euro è una proposta decisamente molto interessante.

Indice