Home / Recensione / Be Quiet! DARK POWER PRO 12 da 1200W: 80 Plus titanium pronto a qualsiasi cosa. Recensione

Be Quiet! DARK POWER PRO 12 da 1200W: 80 Plus titanium pronto a qualsiasi cosa. Recensione

Introduzione

80 Plus Titanium, solo la sigla mette paura. Cosi si presentano i nuovissimi Be Quiet Dark Power Pro 12, due PSU da 1200W e 1500W rivolti alla fascia più alta dell’utenza consumers e a quella professionale. Parliamo di un prodotto da 389 euro, quindi partiamo dal presupposto che il produttore non ha risparmiato neanche su una singola vite. I Dark Power Pro 12 alzano l’asticella a livello qualitativo, siamo difronte a un prodotto che può affrontare un 3990x o soluzioni professionali Intel, insieme ad un paio di GPU di fascia alta senza battere ciglio. E lo fa con un livello d’efficienza Titanium! Il primo dato che vi cito, al 50% di carico, arriva con un efficienza del 94.2%!

Siamo difronte ad un prodotto completamente digitale. Il produttore ha pensato ad un design con linee 6 + 12 V, invece di una singola linea più potente. Ma il bello viene ora, abbiamo un tasto che si chiama modalità OC! Tale funzione permette all’utente di decidere di passare  a singola linea da 12V. In realtà anche lasciandolo stock ci ritroviamo quattro linee capaci di erogare 40A e due capaci di erogarne ben 45A.  In pratica le prime quattro linee da 12 sono capaci di erogare ben 480W e le ultime due arrivano fino a 540w. Questo significa che già cosi abbiamo a disposizione la potenza su ogni singola linea per far funzionare qualsiasi CPU e qualsiasi GPU in commercio sotto overclock. Se invece il vostro obiettivo è overcloccare ad azoto la singola linea più potente diventa fondamentale.

Presto ne parleremo.

Indice