Home / Recensione / Corsair K60 RGB PRO con Cherry MX Viola. Recensione

Corsair K60 RGB PRO con Cherry MX Viola. Recensione

Introduzione

corsairOggi partecipiamo al lancio della nuovissima Corsair K60 RGB PRO che monta i nuovissimi Cherry MX viola. Siamo difronte ad un prodotto che mira soprattutto alla fascia intorno ai 100 120 euro del mercato. Infatti al cambio rispetto al prezzo in sterline inglesi siamo intorno ai 120 euro di valore. I nuovi switch della Cherry equipaggiati sulla nostra K60 RGB PRO puntano tutto sul concedere una soluzione totalmente meccanica e a buon prezzo.

La K60 è una tastiera con un corpo resistente e una superficie in metallo, questa la rende decisamente solida al tatto nonostante una forma compatta. Il produttore ha creato un prodotto con una illuminazione RGB complessa e completamente personalizzabile. A completare l’opera troviamo il software iCUE che vi permetterà di personalizzare completamente l’illuminazione, impostare combinazione di tasti e tante altre cose ancora!

Il prodotto si troverà sul mercato in ben quattro varianti, la meno costosa non sarà dotata di illuminazione RGB. Corsair ha preparato le diverse varianti cosi da poter offrire più scelte ai propri clienti.

Scopriamo da vicino il prodotto.

Indice